Hagi alla Lazio?

Con il campionato forzatamente fermo si parla soprattutto di calciomercato. Visto l’ottimo momento si parla più di acquisti che di cessioni in casa Lazio. Sono tanti i giocatori in questo periodo associati alla Lazio, uno dei tanti è Ianis Hagi figlio del famosissimo George Hagi il Maradona rumeno.

Giocatore di grandissimo talento Hagi ha giocato anche in Italia e adesso suo figlio sta provando a ripercorrere le gesta del celebre papà. Hagi junior è stato avvicinato alla Lazio negli ultimi 6 mesi. Il giocatore attualmente gioca in Scozia nei Rangers dove è in prestito con diritto di riscatto. Il cartellino è in mano alla squadra belga Genk che a gennaio lo ha girato al club scozzese visto che il belgo era finito in panchina

Secondo la stampa scozzese i Rangers non sono convinti sul riscatto. Anzi, più il tempo passa e meno sembra probabile che Hagi resti in Scozia. Questo alimenta speranze per la Lazio. Ma dovrebbe anche fare riflettere, perchè i Rangers non vogliono tenere Hagi? La risposta purtroppo arriva dalle sue prestazioni. Infatti Hagi dopo un ottimo inizio si è perso.

Forse vi ricorderete a gennaio l’esordio fantastico con i Rangers quando segnò una doppietta al suo esordio in Europa League. Due gol contro il Braga che esaltarono i tifosi scozzesi. Molti parlavano di un grande acquisto ma purtroppo Hagi non ha mantenuto le attese. Il giocatore infatti dopo ha fatto poco ed è apparso troppo incostante.

Quello che non è piaciuto molto ai Rangers e Gerrard è l’enorme numero di palle perse dal rumeno. Per questo i Rangers non vogliono pagare i 5 milioni di euro per il riscatto. Questo dovrebbe fare riflettere. E’ vero Ianis è appena 21enne quindi può crescere ma il campionato scozzese è poco competitivo ed il fatto che in un campionato mediocre (senza offesa agli scozzesi) non riesca a fare la differenza ma anzi sia quasi uno dei peggiori in campo deve preoccupare.

La Lazio al momento dovrebbe pensare a colpi “sicuri” giocatori di prospettiva che hanno già fatto vedere qualcosa, per questo a me l’acquisto di Hagi mi lascerebbe interdetto.

Ti è piaciuto l'artiolo? Allora Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 6 iscritti.

Lascia un commento

error

Ti piace il blog? Seguimi anche qui