Marash Kumbulla

Lazio e Inter erano le due squadre più interessate al giovanissimo difensore del Verona. Marash Kumbulla,20 anni, al suo primo anno in Serie A aveva fatto vedere cose molto interessanti. Per questo due squadre che l’anno prossimo giocheranno la Champions si erano subito fiondate sul difensore, nato in Italia ma di nazionalità albanese.

Igli Tare, DS della Lazio, si dice che seguiva il difensore da 1 anno ma non era riuscito ad affondare il colpo la scorsa stagione. Questo inverno il Napoli sembrava ad un passo dal Kumbulla. Questa estate si è scatenata l’asta, prima la riunione a sorpresa a Roma con la dirigenza della Lazio pronta a chiudere per il difensore del Verona. 20 milioni cash più uno o due giocatori al Verona. I veneti però hanno respinto l’offerta dichiarando che Kumbulla vale 30 milioni di euro. La Lazio ha provato ad inserire Andre Anderson nella offerta ma il Verona ha ribadito il no.

LEGGI ANCHE  Lazio, Fares rischia di saltare

La Lazio si è defilata e si è inserita l’Inter che già prima della chiusura del campionato si era interessata al difensore albanese. I neroazzurri avevano offerto qualcosa in più rispetto alla Lazio, 25 milioni divisi fra soldi e giocatori ceduti. Anche in quel caso la risposta del Verona è stata la stessa, 30 milioni o nulla. E così anche l’Inter si è ritirato. Adesso il Verona rischia di restare con il cerino in mano. Kumbulla è forte, ma non vale 30 milioni di euro. Il Verona ha provato a fare il colpo grosso, ma non è riuscito nell’impresa.

Adesso Kumbulla rischia di restare con il Verona. Da giocare la Champions League a lottare per la retrocessione, un colpo duro per il giovane albanese. Il Verona rischia di rimetterci due volte. Uno perché perde una cifra importante e la seconda perché rischia di tenere a casa un giocatore scontento che potrebbe rendere poco e svalutarsi.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Lazio: Mustafi o Hoedt?

Marash Kumbulla è forte, è molto interessante, ma non vale 30 milioni di euro. Questo è il problema principale. A volte ti può andare bene e trovare qualcuno disperato che accetta una richiesta eccessiva, ma spesso ti dice male. Marash Kumbulla è forte e promette bene, ma al primo campionato in Serie A non si possono chiedere queste cifre, anche perché il primo è il più facile, il difficile è confermarsi l’anno dopo. Per questo il Verona doveva cederlo questa estate perché rischia di ritrovarsi fregato.

Inter e Lazio non sono cascate nella trappola del Verona che adesso ha due scelte, tenere il giocatore e rischiare di rimetterci o abbassare le pretese e incassare un bel gruzzoletto.

Ti piacciono i contenuti di questo sito? Allora perchè non ti iscrivi in modo gratuito alla mia newsletter? Così ogni giorno troverai tutti le notizie più importanti della Lazio nella tua posta
Ti piacciono i contenuti di questo sito? Allora perchè non ti iscrivi in modo gratuito alla mia newsletter? Così ogni giorno troverai tutti le notizie più importanti della Lazio nella tua posta
Un pensiero su “Marash Kumbulla tira e molla”

Lascia un commento

error

Ti piace il blog? Seguimi anche qui