Lazio, Fares rischia di saltare

Il calciomercato della Lazio non è stato esaltante ma adesso rischia di diventare un incubo. Infatti uno degli acquisti forse più importanti di questa stagione potrebbe saltare in modo definitivo. Parliamo di Mohamed Salim Farès.

L’esterno sinistro preso dalla Spal potrebbe essere costretto a tornare a Ferrara. E sarebbe incredibile! Tutto colpa dell’indice di liquidita che sta bloccando il calciomercato della Lazio. Mohamed Fares è già a Roma, ha anche svolto le visite mediche e le ha passate. Non solo, il giocatore da giorni già si allena con la prima squadra, manca solo l’annuccio.

Annuncio che doveva arrivare giorni fa ma che è stato rinviato. Si parlava di annuncio ad inizio settimana e invece ancora nulla. Quasi sicuramente il giocatore non sarà disponibile per la prima di campionato sabato prossimo. Ma il problema più grave è che l’acquisto potrebbe saltare del tutto. Infatti la Lazio non può registrare nessun nuovo giocatore se prima non ne vede uno.

LEGGI ANCHE  Salvate il soldato Wesley Hoedt

La Lazio era convinta di riuscire a piazzare Bastos ma l’angolano ha rifiutato l’unica proposta accettata dal club. Senza l’uscita di Bastos, Fares non può entrare. A complicare tutto c’è la Spal, la cessione è stata concordata ormai 2 settimane fa, ma l’annuncio non è arrivato. La Spal vuole incassare i soldi e comprare il sostituto di Fares, anche perchè il mercato chiude il 1 ottobre, non c’è tanto tempo.

L’altra soluzione è vendere un altro giocatore ma al momento non ci sono offerte. Wallace è in uscita ma nessuno ha bussato alla porta di Mendes. Durmisi aspetta offerte che non arrivano. Stesso discorso per gli altri fuori dal progetto Lazio. Al massimo si parla di prestiti, ma la Lazio per tesserare Fares ha bisogno di una cessione. Si è parlato anche di Caicedo, ma le offerte arrivate per Felipe non soddisfano e Simone Inzaghi è stato chiaro, per cedere Caicedo vuole un altro attaccante.

LEGGI ANCHE  Denis Vavro e i problemi in difesa

L’acquisto di Fare è fondamentale vista la situazione di Senad Lulic che non si sa quando tornerà a disposizione. Senza l’algerino Simone Inzaghi avrebbe come opzioni Adam Marusic, spostato dalla destra alla sinistra, e Jordan Lukaku. Altrimenti si potrebbe reintegrare Sofian Kiyine che secondo radio mercato Simone Inzaghi avrebbe però escluso dalla lista dei calciatori di questa stagione.

Insomma capite che Fares è fondamentale per questa Lazio. Il pasticcio è clamoroso e a pagarne le colpe rischia di essere Simone Inzaghi che nel frattempo ancora non ha firmato il rinnovo. Sarà un caso?

Lascia un commento

error

Ti piace il blog? Seguimi anche qui