Assalto a Rafa Silva, novità rinnovi

Sono Vittorio Campanile e nel mio video “Lazio Morning – Assalto a Rafa Silva, novità rinnovi e attesa per l’appello”, ho discusso vari argomenti di attualità riguardanti la Lazio, con un focus particolare sul mercato di gennaio e le dinamiche interne al club.

Ho iniziato esaminando la situazione del mercato, sottolineando l’interesse del presidente della Lazio, Claudio Lotito, nel portare Rafa Silva, il talentuoso trequartista del Benfica, alla Lazio. Ho evidenziato le sfide nella trattativa, soprattutto relative alla richiesta economica del Benfica, che appare al momento piuttosto elevata per il club romano.

Successivamente, ho parlato dei rinnovi di contratto all’interno della squadra. Ho evidenziato il prossimo rinnovo di Alessio Romagnoli, che si è dimostrato un elemento chiave per la difesa della Lazio. Ho anche discusso le trattative per il rinnovo di Mattia Zaccagni, con un incontro previsto a inizio febbraio per cercare di chiudere l’accordo. In contrasto, la situazione contrattuale di Felipe Anderson resta incerta, con il suo contratto in scadenza a giugno e nessun segno significativo di progresso nei negoziati.

Ho anche toccato il tema della partenza di Matteo Dutu verso la Cremonese e l’incasso della Lazio dalla recente Supercoppa Italiana, tenutasi a Riad. Ho commentato le condizioni fisiche di alcuni giocatori chiave in vista della sfida contro il Napoli, una partita cruciale per il cammino della squadra in campionato.

Infine, ho concluso con un aggiornamento sulla situazione relativa all’appello della Lazio contro la chiusura di curve distinti. Ho espresso la mia opinione sulla questione, sottolineando che né l’arbitro né i giocatori hanno sentito i cori razzisti contestati, e la speranza della Lazio di vedere una decisione favorevole che permetterebbe di riaprire queste sezioni dello stadio.

Ogni giorno ti invierò una email con tutte gli articoli del blog. Completamente gratis! Che aspetti, iscriviti!

Non perderti questi articoli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *