Mercato Bonazzoli alla Lazio?

Claudio Lotito vorrebbe accontentare le richieste di Maurizio Sarri. L’allenatore biancoceleste ha chiesto a gennaio due innesti, un terzino e un vice Immobile. Il terzino è la priorità per Maurizio Sarri perché numericamente la Lazio non ha abbastanza soluzioni, lo abbiamo detto e lo ripeto, la Lazio ha 3 terzini, infatti Stefan Radu ha giocato pochissimo e solo in partite poco importanti. Ma visto la situazione di Ciro Immobile anche un vero centroavanti di riserva potrebbe aiutare.

Sarri ha continuato con l’esperimento Matteo Cancellieri, in allenamento l’attaccante si muove sempre come centroavanti, ma nelle partite ufficiali il vice Immobile è sempre Felipe Anderson. Una soluzione che funziona ma non sempre. In alcune partite il falso nove può andare bene in altre serve veramente un centravanti. 

Maurizio Sarri lo ha chiesto, conscio che difficilmente arriverà a Gennaio. Ma Lotito e Tare vorrebbero accontentare l’allenatore. Come detto nel video precedente, c’e stata una clamorosa apertura di Claudio Lotito, andatelo a vedere. La Lazio sta puntando Bonazzoli, attaccante della Salernitana. Il giocatore è in uscita da Salerno dove non ha fatto benissimo. Sembrava che Bonazzoli potesse finire alla Cremonese o allo Spezia ma la Lazio ha provato ad inserirsi.

Questo perchè la Salernitana aveva chiesto informazioni per Mohamed Fares. L’algerino, fuori dal progetti Sarri, è in cerca di sistemazione e la Salernitana aveva mostrato interesse per il giocatore. La risposta di Tare è stata immediata, scambio alla pari Fares-Bonazzoli. Uno scambio di prestiti con i giocatri che hanno lo stesso stipendio.

Ma la Salernitana ha rifiutato la proposta e chiuso la porta alla Lazio. L’operazione sembra difficile anche perchè l’attaccante non sarebbe la priorità del mercato invernale biancoceleste. La Salernitana vuole incassare qualcosa dalla cessione dell’attaccante mentre la Lazio vorrebbe invece un prestito con magari diritto di riscatto a fine stagione. La trattativa è ferma anche perché la Lazio sta lavorando su Pellegrini.

Non sarà una operazione veloce e molto potrebbe dipendere anche dalle prossime partite, con il rientro di Ciro Immobile Claudio Lotito potrebbe spingere l’allenatore a non fare richieste eccessive in attacco e magari di accontentarsi di una soluzioni in prestito. Il problema è che al momento non si vedono tante alternative. Giocatori di qualità in prestito a gennaio di solito non ci sono. Lo scorso anno la Lazio prese Cabral allo scadere con questa formula. Una soluzione che si rivelò sbagliata. Il portoghese non giocò praticamente mai e fu alla fine un acquisto inutile.

Speriamo che quest’anno la Lazio non faccia la stessa mossa. Probabilmente è meglio restare cosi che prendere un giocatore che l’allenatore non vuole e che non è all’altezza della rosa della Lazio.

Ogni giorno ti invierò una email con tutte gli articoli del blog. Completamente gratis! Che aspetti, iscriviti!

Non perderti questi articoli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *