Lazio, serve un difensore?

Il calciomercato della Lazio è partito, Felipe Anderson, Hysaj sono tutti praticamente presi. Ma secondo me c’è un ruolo dove la Lazio dovrebbe fare qualcosa e invece regna il silenzio assoluto. Il difensore centrale

I numeri dello scorso anno sono impietosi, era dal 1960 che la Lazio non incassava così tanti gol. Un problema che ha sicuramente influito sul piazzamento dello scorso anno. E’ vero, adesso la Lazio ha cambiato tecnico e schema, ma siamo sicuri che passando alla difesa a 4 la retroguardia biancazzurra non prenderà più gol?

Lo scorso anno abbiamo assistito a molti errori individuali, Patric, Hoedt, Musacchio ma anche Acerbi hanno commesso tanti errori che sono costati alla Lazio tanti gol. Adesso Hoedt e Musacchio non ci sono più ma chi li ha sostituti? Nessuno. Giocando con la difesa a 4 servono 4 centrali, quindi in teoria di meno rispetto a giocare con la difesa a 3 ma il problema più che di numeri e di qualità.

Luis Felipe e Acerbi sono ottimi difensori, ma uno è spesso fuori per infortunio e l’altro ha compiuto 33 anni. Bastano per una squadra che punta ai primi 4 posti? No, secondo no. Ci vogliono alternative valide che possano magari anche insidiare il posta da titolare. Al momento le alternative sono Vavro, Patric e Radu. Direi che nessuno dei 3 da garanzie. Patric, pupillo di Inzaghi già lo scorso anno aveva perso posizioni.

Denis Vavro non sappiamo neanche se resterà a Roma, visto che potrebbe finire sul mercato. Stefan Radu potrebbe essere un’alternativa ma dovrebbe giocare terzino sinistro. Mi sembra evidente che servono 1 o 2 innesti. Ma al momento dal mercato tutto tace. Non ci sono rumors di mercato, la Lazio non ha sondato il terreno per nessuno, si parlava di Makismovic ma ormai sono mesi che il suo nome è scomparso. Eppure credo che a questa squadra un difensore centrale, forte, servirebbe tantissimo.

Anche perché Francesco Acerbi non è immortale, a 33 anni la fatica si inizia a sentire e la Lazio dovrebbe cercare qualcuno con cui alternalo in stagione. Per me un difensore centrale dovrebbe essere una priorità di questa estate, come i due esterni d’attacco. Questo silenzio mi preoccupa. Sono 2 anni che la Lazio cerca un difensore centrale per rafforzare un reparto in difficoltà e due anni che Igli Tare sbaglia acquisto.

Denis Vavro preso a 11 milioni di euro è stato un fallimento mentre Wesley Hoedt preso per sostituire Vavro con l’avvallo di Simone Inzaghi non ha fornito quelle prestazioni che la Lazio si aspettava. E così la Lazio è nella stessa situazione di 2 anni fa, anzi, se permettete anche peggio perché Francesco Acerbi, ancora il miglior difensore centrale della Lazio, ha 2 anni in più ed ha 33 anni. 

Non posso credere che Maurizio Sarri non abbia chiesto un nuovo difensore centrale, soprattutto analizzando le partite dello scorso anno. La speranza è che la Lazio stia lavorando sotto traccia e a breve possa regalare al nuovo allenatore 1 o magari 2 nuovi difensori centrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.