Claudio Lotito al Senato

In molti si chiedono cosa succederà alla Lazio adesso che il presidente Claudio Lotito è stato eletto al Senato. Proviamo quindi a rispondere a questo quesito importante. Fino a qualche mese fa ritenevo che l’ingresso in Senato di Claudio Lotito avrebbe favorito la cessione del club. Infatti Lotito ha “usato” la Lazio per diventare un personaggio pubblico.

Prima di diventare il presidente della Lazio nessuno conosceva Claudio Lotito dopo invece è diventato un personaggio pubblico, sotto la luce dei riflettori e protagonista in molti eventi pubblici. Ero convinto che Lotito volesse entrare in politica sfruttando la Lazio e infatti ho avuto ragione ma pensavo che poi sarebbe stato aperto ad una cessione della società. Invece gli ultimi passi mi spingono a credere il contrario.

Claudio Lotito infatti ha inserito in società il figlio e credo che il passo futuro sarà quello di metterlo in capo alla Lazio e non di cedere il club. Ovvio dovesse arrivare una offerta folle si discuterà della cosa ma credo non sia l’intenzione del presidente. Anche perchè la Lazio sostiene anche le società di Lotito.

Il problema secondo me è che Claudio Lotito sarà molto impegnato al Senato e questo toglierà spazio alle attività legata alla Lazio con conseguenze negative. Lotito dovrebbe delegare molte funzioni ma a chi? A Igli Tare che è in scadenza oppure dare più potere al figlio che obiettivamente non sembra pronto? Nessuna delle due mi convince. Sarebbe meglio prendere una figura da fuori con provate capacità di gestire la società.

Per questo temo che l’approdo in Senato di Lotito non sarà un vantaggio della Lazio. Molti, soprattutto non tifosi della Lazio, sostengono che la Lazio sarà aiutata, dagli arbitri o dal governo, come se Lotito anzichè senatore stesse per diventare Presidente della Repubblica o Primo Ministro. No, la Lazio non avrà vantaggi, Lotito è un senatore, non l’unico e il suo voto varrà esattamente come quello di tutti gli altri senatori.

L’unico vantaggio è che Lotito potrebbe proporre leggi per aiutare il calcio italiani e quindi ANCHE la Lazio. Magari una nuova legge per gli Stadi o per aumentare le entrare dei club. Ma questi sarebbero vantaggi non solo per la Lazio ma per tutte le squadre. Come l’ingresso al Senato non velocizzerà la costruzione dello Stadio della Lazio, anzi potrebbe essere un problema, visto che Lotito è stato eletto con la destra e a Roma governa la sinistra.

Insomma non vedo questi vantaggi nella elezione di Claudio Lotito a senatore ma anzi vedo più problemi che fattori positivi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *