Hysaj alla Lazio

Il calciomercato è protagonista dell’estate, tante chiacchiere ma quanto c’è di concreto? Hysaj alla Lazio era dato per fatto dalla Gazzetta dello Sport la scorsa domenica ma da allora non è arrivato nessun comunicato ufficiale. Cosa sta succedendo?

Purtroppo ci sono tanti rumors di calciomercato ma molte sono chiacchiere e poche sono cose concrete: questa cosa sembra una di quelle. Un problema della Lazio è che in pochi sono a conoscenza delle vere idee di Igli Tare in molti provano invece ad immaginare i movimenti futuri della Lazio.

Leggi anche: Il Mercato della Lazio è legato a Correa

Perchè Hysaj alla Lazio?

Elseid Hysaj è stato allenato da Maurizio Sarri attualmente non ha rinnovato con il Napoli e quindi matematicamente Hysaj alla Lazio. Sembra una soluzione logica, ma non sempre il calciomercato segue queste logiche. Nessuno dice che Hysaj non sia un buon giocatore ma questo non significa che la Lazio stia veramente trattando il giocatore. In più lo stesso agente del giocatore ha smentito di essere in contatto con la Lazio.

La Lazio e i terzini

Basta ragionarci un pochino. Hysaj è un terzino, può giocare a sinistra o a destra. E’ mancino ma nel Napoli ha giocato a destra, quindi può ricoprire tutte e due le posizioni. La Lazio però al momento è coperta quindi Hysaj alla Lazio non avrebbe molto senso. A destra la Lazio ha Manuel Lazzari e Adam Marusic, due dei giocatori migliori della passata stagione. A sinistra la Lazio ha Fares, eventualmente Radu oppure spostare Marusic a sinistra e Patric a destra. Insomma Hysaj rischia di essere un’alternativa nella Lazio anzichè un titolare. Sembra chiaro che la Lazio ha altre priorità sul mercato.

Verosimilmente la Lazio cerca un difensore centrale, un centrale di centrocampo e due esterni d’attacco prima di prendere un terzino. Le priorità di Maurizio Sarri sono evidentemente altre. Inoltre la Lazio ha 5 terzini, prima di prendere il sesto sarebbe più saggio venderne 2 almeno prima. Mi sembra di poter affermare che prima di vedere Hysaj alla Lazio Igli Tare andrà a prendere altri giocatori, necessità impellenti di una squadra che deve cambiare dal 3-5-2 di Inzaghi al 4-3-3 di Maurizio Sarri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.