Hysaj a Roma, Felipe a breve

Il mercato della Lazio si muove veloce, come mai in passato. Dopo Kamenovic è sbarcato a Roma anche Hysaj. Per lui visite mediche e firma in arrivo. Partirà per Auronzo con il gruppo. Maurizio Sarri lo ha fortemente voluto e così la Lazio ha accelerato.

Hysaj partirà terzino destro, dove ha fallito Fares lo scorso anno, sarà lui il sostituto di Senad Lulic che dopo 10 anni ha lasciato la Lazio. Poi se il mercato cambierà le carte in tavola Hysaj potrebbe traslocare a sinistra. A breve arriverà a Roma anche il terzo acquisto di questa sessione di calciomercato Felipe Anderson. Un ritorno. Un ritorno a zero o quasi. La Lazio infatti ha trovato l’accordo con il West Ham, 3 milioni il prezzo del cartellino più il 50% della futura rivendita. Ma visto che la squadra londinese doveva ancora 3 milioni alla Lazio, il suo arrivo sarà “gratuito”.

Felipe Anderson torna a Roma dopo 2 anni brutti, i primi 6 mesi al West Ham sono stati forse i migliori della sua carriera, poi l’infortunio e il declino. La speranza è che a Roma torni quelli di prima. Maurizio Sarri lo ha fortemente voluto, lo voleva al Napoli 3 anni fa, ed è convinto che sarà molto utile per la sua Lazio. Noi speriamo, ovviamente che abbia ragione. In tutto ciò manca ancora un esterno d’attacco. Tutto ruota intorno a Correa. Se il PSG affonderà il colpo la Lazio prenderà Sarabia e con il resto dei soldi dovrebbe chiudere per Basic.

Se il PSG invece non aumenterà l’offerta la Lazio si guarderà in giro. Attenzione al Tottenham che si è fatto avanti per Correa. La Lazio potrebbe virare su Brandt del Borussia anche se gli ultimi 2 anni sono stati molto deludenti. Però la Lazio ha bisogno di un altro esterno d’attacco. Poi andranno valutati Raul Moro e Luka Romero, due giovanissimi, ali, che andranno ad Auronzo. Maurizio Sarri deciderà il loro futuro, come deciderà il futuro di Muriqi, attualmente non sul mercato, ma chissà cosa succederà fra 20 giorni.

Come scritto ieri manca un difensore centrale forte, anche perchè sembra che Denis Vavro sia nuovamente sul mercato. Insomma il mercato è partito e la Lazio ha chiuso già 3 colpi, ma ne servono altri per regalare una squadra competitiva a Sarri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.