Il vero problema della Lazio

La sconfitta contro il Bologna è figlia non della stanchezza fisica ma di un problema mentale. Nella Lazio manca un leader “cattivo” uno che anche nei momenti positivi riesca a tenere in tensione la squadra, uno che voglia vincere ogni partita, anche se una amichevole. Ecco in questa Lazio manca un giocatore alla Diego Pablo Simoene.

Con il Cholo la Lazio ha vinto tutto in Europa e in Italia, senza di lui la squadra ha perso mordente. Questa Lazio ha ottimi giocatori ma nessun leader carismatico in grado di tenere la squadra a rapporto e di fare giocare la squadra con la stessa cattiveria sia contro le big sia contro le piccole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.