cessione della Salernitana

Questa è una settimana decisiva per Claudio Lotito, una settimana importante anche per la Lazio. Entro il 25 giugno infatti la Salernitana, o la Lazio, deve cambiare proprietà. Una mossa non facile da compiere in così poco tempo.

Claudio Lotito sta vendendo la Lazio? No, sta provando a cedere la Salernitana, appena arrivata in Serie A. Il regolamento dello Lega Calcio è chiaro, non si possono avere due società nella stessa Serie, per cui con la promozione della Salernitana Claudio Lotito si ritrova proprietario di due squadre in Serie A, quindi deve venderne una. 

Ovviamente Lotito ha deciso di cedere la Salernitana ma deve farlo entro il 25 Giugno. Altrimenti Lazio e Salernitana non possono iscriversi in Serie A. Una operazione non facile anche perché Lotito non vuole cedere il club al primo che capita e allo stesso tempo vuole vendere bene. Claudio Lotito ha comprato la Salernitana a zero, da un fallimento, e adesso vorrebbe rivenderla a 80 milioni di euro. Sarebbe un bel guadagno. Attenzione, qualcuno ha scritto che quei soldi andrebbero alla Lazio, niente di più falso. 

Quelli sono soldi di Claudio Lotito, la Lazio non c’entra nulla e quindi non finiranno nella casse biancocelesti. Lotito si deve sbrigare però, perché il tempo stringe. Per questo motivo il presidente della Lazio ha deciso di dedicare tutta la settimana a questo: la cessione della Salernitana. Perché senza la cessione sarebbero guai anche per la Lazio. Così Claudio Lotito si sta dedicando giorno e notte a questo.


Va detta una cosa, mi sembra impossibile che Lotito non avesse già contattato qualche acquirente prima della promozione, così da essere subito pronto ad una cessione. Se non fosse così si tratterebbe di un errore imprenditoriale gravissimo.  Qualcuno sostiene che Claudio Lotito nelle ultime settimane ha ricevuto tante offerte ma che il presidente della Lazio voglia ricavare il massimo da questa cessione, per questo non ha ancora chiuso questa operazione. Operazione importante e complicata che richiede tanto tempo per definire nei dettagli.

Il problema è che con Claudio Lotito impegnato nella cessione della Salernitana il mercato della Lazio si è bloccato. Anche l’arrivo di Hysaj, che doveva fermare in settimana, sarà rinviato alla settimana prossima. Così anche le altre trattative, ancora non concluse, subiranno un ritardo. Un problema per la Lazio che voleva regalare a Maurizio Sarri la rosa completa per il 10 luglio, giorno di partenza per il ritiro di Auronzo. 

Mancano 17 giorni alla partenza e mi sembra impossibile credere che la Lazio riuscirà a chiudere i 4 colpi richiesti da Maurizio Sarri in poco più di due settimane. Purtroppo la cessione della Salernitana è prioritaria, senza quella la Lazio non si può iscrivere al campionato, per questo bisogna chiudere la trattativa il prima possibile poi si penserà al mercato della Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.