La Decisione di Lotito e il Futuro di Sarri alla Lazio

Recentemente, è emersa una notizia interessante riguardante la situazione attuale della Lazio, in particolare sulle decisioni del presidente Claudio Lotito e sul futuro dell’allenatore Maurizio Sarri. Secondo quanto riportato da fonti come il Corriere dello Sport e il Messaggero, Lotito starebbe considerando una mossa clamorosa: rinnovare il contratto di Sarri per inviare un segnale forte al gruppo.

La Lazio, attualmente posizionata all’11° posto in classifica e distante sette punti dalla zona Champions League, sta attraversando un periodo non proprio esaltante. Nonostante le difficoltà, sembra che la responsabilità principale di questo momento negativo non debba ricadere su Sarri. I principali responsabili, infatti, sembrano essere i giocatori, in particolare la vecchia guardia, e la società, che non è riuscita a trasmettere l’importanza di ripetersi con la stessa intensità e voglia dello scorso anno.

In Champions League, la Lazio ha mostrato un volto diverso, chiudendo il girone al secondo posto. Questo dimostra che il problema principale potrebbe essere legato alla motivazione in campionato, dove la squadra sembra appagata e gioca con poca voglia.

Tornando alla possibile mossa di Lotito, emergono alcune perplessità. Sarri ha un contratto che lo lega alla Lazio fino al 2025, quindi la sua posizione è già solida. Rinnovare il contratto ora potrebbe non inviare alcun segnale significativo al gruppo, dato che Sarri dovrebbe comunque rimanere per altri due anni. Inoltre, un rinnovo potrebbe pesare sul bilancio della Lazio e creare problemi, soprattutto considerando che ci sono giocatori in attesa di rinnovo, come Felipe Anderson e Zaccagni.

Leggi Anche: Lazio: Problemi Interni e la Gestione di Maurizio Sarri

Una mossa più appropriata sarebbe stata quella di parlare chiaramente ai giocatori, magari durante la cena di Natale, e metterli di fronte alle loro responsabilità. Alcuni giocatori, come Ciro Immobile e Adam Marusic, dovrebbero dimostrare di meritare di restare alla Lazio, altrimenti potrebbero essere messi sul mercato.

In conclusione, sembra che rinnovare il contratto di Sarri non sia necessario per ribadire questi concetti ai calciatori. Sarri è l’ultimo dei responsabili della crisi attuale e non ha bisogno di un rinnovo di contratto. Piuttosto, sono i giocatori che devono dimostrare il loro valore e la loro appartenenza alla Lazio.

Ogni giorno ti invierò una email con tutte gli articoli del blog. Completamente gratis! Che aspetti, iscriviti!

Non perderti questi articoli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *