Lotta quinto posto

Questo doveva essere un turno sfavorevole alla Lazio che giocava fuoricasa contro la sua bestia nera il Genoa. Mentre la Roma affrontava in casa l’ultima in classifica mentre l’Atalanta se la vedeva con il Sassuolo che sembrava poco concentrato in campionato.

Alla fine la Lazio ha quasi rischiato di ritrovarsi quinta. Infatti la squadra di Maurizio Sarri ha spazzato via il Genoa mentre la Roma addirittura all’80 perdeva contro la Salernitana. La squadra di Mourinho non gioca bene ma trova sempre il gol vittoria al 90’. La Roma, reduce dalla sconfitta inattesa in Conference League ha rischiato grosso ma ancora una volta ha portato a casa i tre punti che valgono ancora il quinto posto.

Crolla invece l’Atalanta, la squadra di Gasperini sembra essersi smarrita. Neanche il ritorno di Zapata ha riportato il successo. Qualcuno sostiene che il ciclo di Gasperini sia finito. Io dico che sia un po’ presto, già in passato, qualcuno si era sbilanciato e l’Atalanta ha poi risposto sul campo. Sicuramente qualche errore nel calciomercato c’è stato. Ora i bergamaschi sono addirittura ottavi, ma con una partita da recuperare.

Sarà la Roma la principale avversaria per il quinto posto? Probabile. Ancora una volta, la Lazio è stata quella che ha giocato meglio ma la Roma è sempre avanti, Il derby pesa come un macigno. Ma questa giornata ci ha detto di fare attenzione anche alla Fiorentina. La squadra di Italiano ha sconfitto il Napoli in trasferta. Una batosta che rischia di pesare moltissimo in chiave Scudetto. 

La Fiorentina si ritrova nuovamente in corsa per l’Europa League, con una partita da recuperare è potenzialmente sopra alla Lazio. La viola gioca bene ma è secondo me ancora troppo discontinua e perso Vlhaovic hanno perso tanto la davanti, ma la vittoria in trasferta contro il Napoli è un messaggio che non si può ignorare. Il calendario della Fiorentina è però il più complicato.

Ecco per chi pensava di essersi liberato di una avversaria ovvero l’Atalanta dovrà ricredersi, perchè adesso è spuntata la Fiorentina. Delle squadre in lotta la Lazio sembra quella con più qualità ma ha 2 punti di ritardo e il blackout del Derby è un ricordo troppo vivo per farmi pensare che non accadrà più. Questa era una giornata sfavorevole ed averla chiusa con lo stesso distacco di prima con la Roma e aver guadagnato 3 punti sull’Atalanta era un sogno alla vigilia. Adesso però arriva un’altra bestia nera, il Torino. 

Ma la Roma, due giorni dopo, affronterà in trasferta il Napoli. Una partita sulla carta complicata. Anche se bisogna ammettere il Napoli in casa quest’anno ha fatto malissimo, ovviamente tranne con la Lazio. Sarà un’altra giornata importante e la Lazio non può più fallire, anche perchè adesso c’è anche la Fiorentina che giocherà in casa contro il Venezia e quindi dovrebbe vincere facilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.