Molti credono che dopo questi acquisti la Lazio deve per forza vendere Milinkovic o Luis Alberto
🔔🔔🔔SEGUIMI 🔔🔔🔔
👉Iscriviti al mio canale Youtube: ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y6sy5yh7
👉Seguimi su Instagram ▶️▶️▶️ https://www.instagram.com/vitcampa/
👉Seguimi sul mio sito ufficiale ▶️▶️▶️ https://www.vittoriocampanile.com
👉Iscriviti al mio Gruppo Discord ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/37mdcve8
👉Iscriviti al mio Gruppo Telegram ▶️▶️▶️ https://t.me/LazioChat
👉Seguimi su FB ▶️▶️▶️ https://www.facebook.com/VittorioCampa
👉Seguimi su Twitter ▶️▶️▶️ https://twitter.com/VittorioCampa

🔔🔔🔔SOSTIENIMI🔔🔔🔔
👉Abbonati al mio canale ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y7ecz45y
👉Guarda il mio negozio Amazon ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y3mdzpvu
👉La maglia della Lazio in offerta ▶️▶️▶️ https://amzn.to/3vERyv4[

source

31 pensiero su “La Lazio DEVE vendere Milinkovic?”
  1. Fosse per me terrei Sergione a vita, ma se dobbiamo perderlo a 0 preferisco vederlo salutarci per una cifra che ci permetta mercato buono. Certo venderlo a 60 milioni è regalarlo via. Sergione vale tanto e noi non possiamo nemmeno svenderlo. Le altre squadre su questo puntano. Ma se arriviamo in champions il prossimo anno, non escludo che Sergione potrebbe pure pure pensare al rinnovo. Da noi in fondo sta bene e se non sono squadre del calibro di Real Madrid e Manchester, lui non si sente troppo tentato. Quindi penso che la Champions con noi la farebbe volentieri.

  2. Speriamo di riuscire a vendere più esuberi possibili quest'anno però bisogna essere realisti. In ogni caso ci sono tanti contratti (ben 10!!!) in scadenza per il 2023 che quindi ci libereranno di tanti stipendi: Alia, Armini, Radu, D.Anderson, A.Anderson, Jony, Cicerelli, Pedro, Falbo e Morrone.

  3. Tutti questi discorsi avrebbero senso se delle offerte congrue per il Sergente fossero arrivate, peraltro sembra molto chiara la posizione della societa e secondo me va completamente condivisa – se viene un offerta da 70 in piu puo partire, ma non per meno. Ed e giustissimo cosi, Sergej li vale tutti e anche di piu, specialmente considerando quanti si chiedono per alcuni giocatori che non sonno neanche l'ombra dell Sergente.
    Insomma, se va via questa estate, se resta, se va alla scadenza o forse restando cambia idea e rinova sono tutte ipotesi CHE NON DIPENDONO SOLO DALLA LAZIO, la quale ha preso l'unica posizione possibile in questa situazione – decidendo di lasciarsi il giocatore piu forte della rosa anche verso la scadenza, invece di farsi mettere le spalle al muro gia questa estate. 50 M per Sergej sono un insulto.
    Se non viene l'offerta questa estate, va benne allo stesso. Ci resta il nostro giocatore piu forte per altre 2 stagioni, nelle quali tutto puo succedere, potrebbe anche prolungare, ma anche se no, forse andremmo due volte di fila in CL, che porterrebe nelle casse i stessi soldi come se lo avessimo venduto questa estate… Solo per dire che non e per niente scontato che anche se resta senza poi prolungare il contratto sarebbe un scenario nero per la Lazio, anzi…

  4. Io credo che troppi tifosi fanno conti con quantitá di soldi che non abbiamo mai visto e mai vedremo insieme in tutta la nostra vita. SMS non se pó venne e punto!! La vendita degli esuberi per abbassare il monte ingaggi é una storia che ci portiamo dietro da vari anni e per fare un mercato da 10 quest'anno bisogna vende/svende quelli che non giocano mai.

  5. o rinnova o va ceduto quest'anno. Ricordiamoci che Ciro non è eterno e presto avremo bisogno di una punta molto forte, oltre che ti potresti permettere Loftus C. e Emerson Palmieri

  6. Grande Vittorio! Gli esuberi incidono tanto e spero si riesca a piazzarli altrove. Dovremmo esser bravi anche a catturare esuberi di altre squadre. In tal senso a me non dispiacerebbe Sanchez, in uscita dall’Inter. Con la buonuscita che gli daranno i nerazzurri si potrebbe provare ad offrirgli un biennale da 3 a stagione. La sua tecnica può fare ancora la differenza in questa Serie A.

  7. Buongiorno Vittorio,

    il Presidente Lotito ha preso impegni, finora, per 45 milioni di €. Con l’acquisto di Ilic (10-12 milioni di €) saremmo intorno ai 60 milioni €. Al momento, in entrata si può registrare la sola cessione di Vavro, mentre altri risparmi vengono dai contratti andati a scadenza (Lukaku, Luiz Felipe, Strakosha e Leiva) e la rescissione di Reina. Peraltro, i 45 milioni dovrebbero essere spalmati su più anni, quindi l’impatto sul bilancio di quest’anno è ancora minore. A conti fatti, quindi, con un minimo di attenzione è un po’ di fortuna nel liberarsi degli esuberi più importanti (i nomi li hai citato nel video), non dovrebbe essere necessario vendere per forza un top player, anche se Milinkovic, vista la sua volontà a non rinnovare, andrebbe ceduto a mio avviso. Inoltre, non va dimenticato che i giocatori acquistati quest’anno (incluso Romagnoli) dovrebbero rientrare nel Decreto Crescita e, pertanto, la loro l’aliquota IRPEF scendere dal 45 al 25%.

    Tuttavia, non sono d’accordo con il sottovalutare l’importanza di una minusvalenza. Stando alla relazione annuale della FIGC relativa la 2022, infatti, il mondo del pallone ha perso, nel solo biennio 2021/2022, 1,3 miliardi di €, contro gli 878 milioni di € della stagione precedente. Se si considera che il negativo dal 2007 al 2019 ammontava complessivamente a 4,1 miliardi, si può intuire facilmente come la crisi economica che sta investendo il nostro movimento calcistico sta aumentando in maniera incontrollata ed esponenziale. Secondo gli esperti, la colpa sarebbe da impuntarsi principalmente a bilanci dopati dalle plusvalenze, esageratamente “gonfiati” dalle valutazioni al rialzo dei cartellini dei giocatori, beni immateriali che sono destinati allo zero mano a mano che si avvicina la loro scadenza contrattuale.

    Il Presidente della FIGC Gravina ha già comunicato di aver presentato un piano di adeguamento dell’indice di liquidità che, nel giro di pochi anni, porterà all’obbligo del pareggio di bilancio (indice di liquidità = 1), pena l’esclusione dal campionato. D’altro canto, è logico credere che il debito prima citato verrà spalmato sulle società, con il risultato di affondare ancor di più chi è già oggi in difficoltà a far quadrare i bilanci.

    Se non altro, io ci penserei sopra prima di ricorrere eccessivamente a minusvalenze, piuttosto mi terrei un giocatore fino alla scadenza, visto che concorre al valore patrimoniale.

    Buona giornata e forza Lazio 🦅🦅🦅🦅

  8. ciao Vittorio Ottima analisi sono d'accordo con te io penso che Lotito deve essere luì bravo a farsi dare ilic in prestito con diritto di riscatto o obbligò che magari non vanno su questo bilancio ma sul prossimo poi su Sergej io sono sicuro che dipenderà da noi se ci qualificheremo x la Champions penso che lui non chiederà mai la cessione e magari rinnoverà purè infine Luis Alberto solo se viene il Siviglia chiederà la cessione se no lui a sempre detto di voler rimanere sempre forza Lazio ❤️

  9. Vittorio considerazioni sempre utili
    Avete visto il Napoli con Koulibaly?
    Meglio vendere un anno prima piuttosto che arrivare a scadenza (l’Inter insegna con Perisic, il Milan con Donnarumma).
    Occorre lungimiranza e il Sergente a mio avviso andrebbe venduto adesso al valore di mercato. Temo che nessuno verrà ad offrirci più di 50 milioni cash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.