"La Lazio ha mandato l'offerta, fatto all'80%"

La Lazio sarebbe vicinissima al primo colpo estivo. Nonostante la squadra di Maurizio Sarri non abbia la certezza della qualificazione in Champions League la dirigenza lavora per rafforzare la rosa. Il primo colpo dovrebbe venire dalla Romania. Un giocatore che Maurizio Sarri ha già visto giocare e ha catturato l’attenzione dell’allenatore biancoceleste.

Lazio quanti punti mancano per la Champions?

Infatti secondo quando dichiarato dal agente e ex calciatore Elis Bakaj la Lazio avrebbe già fatto una offerta per il calciatore. Bakaj, vecchio amico di Igli Tare ha dichiarato infatti che all’80% Ermal Krasniqi andrà alla Lazio questa estate. “La Lazio lo segue e ha già fatto una offerta importante, all’80% è fatta”.

Da ricordarsi che prima di Lazio-Cluj lo stesso Maurizio Sarri aveva parlato del calciatore dicendo che “Ermal Krasniqi è un giocatore interessante, pensavo fosse più giovane, ma per maggiori informazioni dovreste chiedere al mio direttore sportivo”.

Mattia Zaccagni, il migliore attaccante italiano

Sembra che Igli Tare abbia sfruttato le sue coscienze e sia ad un passo per chiudere per Ermal Krasniqi, 24 anni, esterno sinistro del Cluj. Quest’anno in Romani ha fatto molto bene e promette di essere un esterno molto interessante anche nel calcio italiano, nasce mancino ma può giocare su tutte e due le fasce.

Il mio canale Youtube

Sarebbe un acquisto importante per dare respiro a Felipe Anderson, Zaccagni e Pedro che quest’anno hanno giocato moltissimo. Visto che Maurizio Sarri non ritiene pronti Matteo Cancellieri e Luka Romero che quest’anno sono partiti titolari sono una volta, in oltre il futuro di Luka Romero sembra molto incerto. La Lazio ha bisogno di qualche nuovo acquisto li davanti soprattutto perché l’anno prossimo Lotito vorrebbe una squadra in grado di lottare su più fronti e non solo in campionato.

Fermo restando che servirà anche un vice Ciro Immobile la Lazio si muove per un esterno d’attacco, speriamo che la trattativa si chiuda il prima possibile.

Subscribe to our newsletter!

[newsletter_form type=”minimal”]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *