La Lazio e i calci da fermo

I calci da fermo nel calcio moderno sono fondamentali. Tantissime squadre segnano su calci da fermo. La Roma, tanto per toccare un tasto dolente, segna molto da angolo e punizioni. Togliendo i calcio di rigore la Lazio su palla inattiva non segna praticamente mai.

I numeri sono impietosi. Pensate che in stagione la Lazio non ha fatto ancora un gol direttamente su punizione. Mentre su calcio d’angolo siamo a 3 goal in campionato e 1 in Coppa. Su punizione la Lazio ha fatto 2 assist. Numeri da retrocessione. Bisognerebbe chiedersi perché. La risposta ha un nome abbastanza preciso: Luis Alberto. Qualche anno fa la Lazo su calcio da fermo era pericolosissima. Avevi Luiz Felipe e prima Bastos, Acerbi, Milinkovic Savic che erano ottimi colpitori di testa per cui segnavi tanto. Adesso le cose sono cambiate. 

Sono cambiate perché quasi sempre su angolo Luis Alberto tira in porta. La statistica ci ricorda che lo spagnolo non ha ancora fatto un goal direttamente su calcio d’angolo, ma lui insiste. Oppure la mette lunga sul secondo palo, come al Derby, dove però l’ha mandata direttamente fuori. Gli angoli sono importanti, ma non per la Lazio. Contro il Venezia ne abbiamo tirati 6 consecutivi, senza mai tirare in porta. Bisognerebbe dire a Luis Alberto di non tirare più in porta o di trovare un altro che tira i calci d’angolo.

E che dire delle punizioni? Se possibile la situazione è ancora peggiore che dei calci d’angolo. La Lazio non ha fatto ancora un gol direttamente su tiro da fermo. La Lazio ha giocato 30 partite fra Serie A e coppe senza un goal su calcio da fermo. Anche qui Luis Alberto ha grandi responsabilità non avendo mai trovato la porta.Lo scorso anno il Sergente aveva segnato su calcio da fermo, quest’anno è a quota zero.

Per fortuna però la Lazio ha fatto 2 assist su punizione, uno con Luis Alberto l’altro con Basic. Veramente troppo poco. Segnare su azione è difficile, sui calci da fermo dovrebbe essere molto più facile e invece per la Lazio è diventato un incubo. Pensate al Derby, la Lazio ha incassato 2 goal da palla inattiva. Sono situazioni importanti che la Lazio invece non sfrutta minimamente. Colpa di Sarri? Forse, ma sicuramente molto riguarda i giocatori che non eseguono queste situazioni come dovrebbero. Un problema grave che limita molto il potenziale di questa squadra. Forse sarebbe il caso di cambiare battitore, di dare l’incarico a qualcuno che non sia Luis Alberto. Voi che ne dite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.