Per vincere nel calcio servono 3 componenti, i giocatori bravi, un ottimo allenatore e dirigenti di valore. Se manca uno dei 3 fattori non si vince e non si centrano gli obiettivi. Ovvio che i soldi sono importanti ma non fondamentali. Tutto però parte dalla dirigenza. Se hai il miglior direttore sportivo sulla piazza puoi anche avere meno soldi a disposizione rispetto agli altri ma farai sicuramente bene.



Per vincere nel calcio servono 3 componenti, i giocatori bravi, un ottimo allenatore e dirigenti di valore. Se manca uno dei 3 fattori non si vince e non si centrano gli obiettivi
🔔🔔🔔SEGUIMI 🔔🔔🔔
👉Iscriviti al mio canale Youtube: ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y6sy5yh7
👉Seguimi su Instagram ▶️▶️▶️ https://www.instagram.com/vitcampa/
👉Seguimi sul mio sito ufficiale ▶️▶️▶️ https://www.vittoriocampanile.com
👉Iscriviti al mio Gruppo Discord ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/37mdcve8
👉Iscriviti al mio Gruppo Telegram ▶️▶️▶️ https://t.me/LazioChat
👉Seguimi su FB ▶️▶️▶️ https://www.facebook.com/VittorioCampa
👉Seguimi su Twitter ▶️▶️▶️ https://twitter.com/VittorioCampa

Il direttore sportivo sceglie l’allenatore e insieme al coach sceglie i calciatori. E’ vero non scende in campo ma è determinante. Per questo avere un bravo DS fa una differenza incredibile. Non è un caso che l’Inter è tornata a vincere lo Scudetto quando Marotta è arrivato a Milano. E’ vero il primo anno ha avuto un budget importante ma lo ha sfruttato a dovere, cosa che per esempio la Juve, che aveva un budget superiore non ha fatto.

Lo scorso anno forse Marotta ha fatto un mezzo miracolo, con una situazione economica disperata è riuscito a mettere insieme una rosa da Scudetto. Titolo poi perso secondo me per colpa di qualche scelta discutibile di Simone Inzaghi. Anche quest anno Marotta si sta muovendo con grande intelligenza e senza spendere una fortuna sta allestendo una Inter ancora più forte.

Per me Marotta è il vero campione dell’Inter, perché riesce a muoversi velocemente e allestire una rosa da Scudetto seguendo anche le direttive dell’allenatore. Il colpo Lukaku è un colpo geniale, prendere un giocatore a zero e fargli anche ridurre l’ingaggio. Ecco, Igli Tare è purtroppo esattamente l’opposto. Lento, non riesce mai a chiudere una operazione velocemente, poco incline ad ascoltare le richieste dell’allenatore, Il direttore sportivo della Lazio non è il campione della società ma direi il punto debole.

Il problema che poi tutto il resto ne risente. La Rosa l’allestisce il Direttore Sportivo e i risultati si vedono in campo. Io non credo che Tare lo faccia apposta, io credo che il DS della Lazio sia convinto di avere sempre ragione e vuole prendere i giocatori che lui reputa più validi e non ascoltare troppo l’allenatore.

Il problema è che poi è l’allenatore a mandarli in campo e se l’allenatore non voleva quel giocatore difficilmente gli darà spazio. Cosa che alla Lazio abbiamo visto spesso negli ultimi anni.  E’ importante che ci sia un bel rapporto fra Allenatore e DS e invece sembra che Tare non lo abbia mai avuto. Anche con Inzaghi l’ultimo anno si parlava di frizioni con il DS mentre con Sarri da subito si è detto che il feeling non sia mai nato.  Negli ultimi mesi si è parlato di un cambio, di un nuovo Direttore Sportivo. Credo che sia onestamente una valutazione che andava fatta a febbraio per avere il nuovo DS pronto per questa sessione estiva.

Invece, anche questo mercato è gestito da Igli Tare e i risultati si vedono. Purtroppo il DS è fondamentale nel calcio moderno anche perché Claudio Lotito è sempre più impegnato. Il presidente della Lazio cerca sempre più visibilità e questo non gli consente di gestire il calciomercato biancoceleste. Premessa, non dovrebbe essere Lotito a farlo, c’è un DS apposta. Ma è anche vero che in casa Lazio è quasi sempre il presidente a sbloccare le tante, troppe situazioni di stallo.

Mi chiedo sempre come sarebbero stati questi ultimi anni di Lazio con un Direttore Sportivo diverso da Igli Tare, io faccio fatica a credere che il mercato sarebbe stato peggio di così ma vorrei sentire anche la vostra nei commenti.

🔔🔔🔔SOSTIENIMI🔔🔔🔔
👉Abbonati al mio canale ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y7ecz45y
👉Guarda il mio negozio Amazon ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y3mdzpvu
👉La maglia della Lazio in offerta ▶️▶️▶️ https://amzn.to/3vERyv4

source

26 pensiero su “Lazio e l'importanza di un bravo Direttore Sportivo”
  1. Cioè hai parlato di Marotta come direttore sportivo e non di Maldini l, che con la metà del budget di Marotta ha vinto uno scudetto a scapito dell'inter? Ogni tanto a voi YouTuber non vi capisco, avete la possibilità di dire le cose e le dite sbagliate

  2. Caro Vittorio, ti ringrazio di aver spiegato in modo dettagliato la situazione attuale e ti do ragione , ti pongo una domande. Quale direttore sportivo permette di concludere il calciomercato al fotofinish ? E' un giochetto che piace molto fare a Lotito ma non ai tifosi . Che cosa succede che alla fine giocatori che pensavi di acquistare ne arrivano altri che hanno caratteristiche differenti . Speriamo bene e sempre forza Lazio.

  3. Secondo me è semplicemente poco competente…muriqi e vavro? Tutte le squadre di serie a hanno fatto di peggio..non puoi dimetterti per quello saremmo degli ipocriti..però è proprio in generale che non fai un buon lavoro..

  4. se a Marotta gli dai tutta la monnezza che c avemo noi non vende nessuno.. ovviamente però Marotta tutta sta gente inutile non l avrebbe mai presa..però e' vero che se a Marotta gli dai 20 milioni per fare mercato non lo so come se mette.. sicuramente non porterebbe mai muriqi.

  5. Certo come no, Marota come no. Ma non avete ancora capito niente, l'anno scorso ha vinto Inter, poi havinto il Milan. Ora sono in fila le due romane dopo di che ci sarà come prima SOLO JUVENTUS

  6. Vittorio ti contraddici. Dici che il DS sceglie l' allenatore e che Marotta ha perso per gli errori di Inzaghi (sua scelta). Non voglio difendere Tare ma l' ultimo mercato estivo non e' stato negativo e secondo me ora sta lavorando bene. Giudichiamo il suo operato tra un mesetto.

  7. Tare e Lotito sono in sintonia. Quello che tira sui prezzi dei calciatori e sugli stipendi è Lotito! Tare gli serve perché ha agganci con procuratori e quindi se salta il piano A : prendere i giocatori avallati da Sarri si passa al piano B: ci pensano Tare e i suoi amici a fare gli impicci.

  8. secondo me non centra la bravura …se a marotta gli dai 20 milioni per fare il mercato non credo ti porta lukaku e dibala…..se vogliamo parlare di bravura dico sabatini che ha letteralmente salvato la salernitana

  9. Sono grossomodo d'accordo con la tua analisi. La Lazio ha in Tare il suo principale punto debole. Tare è di fatto un cancro. Sul fatto che ci metta troppo, sono d'accordo ma solo in parte: quando interessa a lui, vedi come ci mette poco.
    Tare è davvero la peggior zavorra di questa nostra squadra.

  10. Tare fa comodo a Lotito , il caso muriqi ne è l esempio , con l auto del fratello do Tare quei soldi andato in Turchia hanno fatto un giro incredibile e sono tornati in parte nelle tasche di lotito…così cone si può pagare akpa akpro 12 milioni ..la Lazio ha dato 12 milioni alla salernitana al tempi di Lotito presidente…ma scherziamo …

  11. Lo sapete perché Tare non lascia la Lazio, perché Lotito non lo caccera mai per molto probabilmente Lotito e Tare hanno dei rapporti fuori dal calcio e questo significa che fin quando vi sarà Lotito, Tare non lascerà mai la Lazio e questo è una situazione imbarazzante, almeno ché sia lui per suoa scelta a tirarsi fuori da questo incarico

  12. Sono i soldi la prima cosa ,qui stiamo con uno che gira sempre con gli stessi soldi infatti non ci vuole perdere rivedendo i giocatori come vuole lui perché non ci vuole perdere ma ricordate tutti ma chi era tare ?

  13. Ciao Vittorio penso che tu abbia fatto una bella sintesi di questo argomento penso che tare dopo milinkovic non ne abbia azzeccate+una in più noi abbiamo avuto la fortuna di prendere un grande allenatore cioè Sarri e penso che sia tare che dovrebbe adattarsi a Sarri e non viceversa facendo così fa il male della Lazio e pensa solo hai fatti suoi e penso che adesso il presidente debba fare una scelta mandare via Tare sempre forza Lazio

  14. Purtroppo, a prescindere da Tare, chiunque nella società Lazio è sempre intoccabile e ció non è tollerabile in una società del 2022. Chi sbaglia DEVE pagare e deve prendersi le proprie responsabilitá, come avviene in una qualsiasi azienda.

  15. Tare fa quello che vuole e come vuole perché ha il placet di Lotito a cui conviene mantenerlo perché entrambi hanno interesse nel continuare ad utilizzare la Lazio come una società mediocre, ma che comunque produce latte come una vacca da mungere. Tutto qua.

  16. Hai perfettamente ragione, ma Lotito ha il prosciutto sugli occhi ? Perché non lo ha cacciato a maggio? Tare negli ultimi anni ha fatto disastri, ma il colpevole non è lui il è Lotito.
    Grande Vittorio forza Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.