Tanti nomi di mercato ma....

in questi giorni abbiamo letto tanti nomi, abbiamo letto che la Lazio sta lavorando sul vice Immobile, che la Lazio sta pensando a tre quattro colpi per quest’estate. Io quando leggo queste notizie ho solo una cosa che mi viene in mente: ma chi sta facendo il calciomercato della Lazio?

Perché sappiamo benissimo che il contratto del direttore sportivo Igli Tare scade il prossimo primo luglio e che al momento non ci sono notizie di un eventuale rinnovo. Come altrettanto non ci sono notizie di un eventuale sostituto di Igli Tare. Al momento è tutto fermo e quindi questi nomi di calciatori che sono associati alla Lazio, chi li tira fuori? Chi sta trattando questi eventuali accordi?

Maurizio Sarri valore aggiunto || l’importanza dell’allenatore

Qualcuno potrebbe pensare Igli Tare, ma secondo voi un direttore sportivo a cui il 30 giugno scade il contratto lavora per giocatori presi dopo? Mi sembra una cosa assurda, anche perché sappiamo il carattere di Igli Tare. 

Non credo mai che il direttore sportivo in uscita farebbe una cosa del genere e per questo io credo che tutti questi nomi usciti in questi ultimi giorni siano una cavolata.  Perché Lotito mi sembra molto impegnato nel Senato, Tare non si sa se resta e ovviamente mica fa il mercato Maurizio Sarri. 

Polemica Var

Quindi secondo me tutte queste voci di calciomercato legato alla Lazio sono assolutamente fasulle, non ci credo minimamente. Anche perché il primo passo per il calciomercato è prendere il direttore sportivo. Vuoi rinnovare Igli Tare? Fargli firmare il contratto. Vuoi cercare un altro direttore sportivo? Beh lo devi prima prendere e poi può lavorare al tuo mercato. 

Il fatto che non solo non siano uscite notizie di rinnovi di Tare ma anche massimi esperti di calciomercato non hanno finora detto se resterà o chi sarà sostituto di tale mi fa immaginare che la situazione è ancora in alto mare.

La Lazio non ha ancora in mano il direttore sportivo per l’anno prossimo. La mia idea è che Lotito vorrebbe tenere Igli Tare con cui ha un rapporto ormai duraturo e di fiducia, mentre Maurizio Sarri spinge per un nuovo direttore sportivo.

Mercato Lazio il futuro di Milinkovic Savic

Quindi al momento ci ritroviamo una situazione di stallo in cui Lotito vorrebbe spingere per Igli Tare ma ovviamente tenerlo significa avere ancora problemi con l’allenatore.Chi ci rimette è sempre la Lazio, mentre gli altri club già pianificano per il futuro la Lazio ancora deve decidere chi sarà responsabile della prossima campagna acquisti, mentre le altre squadre prendono contatti o chiedono informazioni a giocatori interessanti la Lazio sta cercando di capire chi sarà il nuovo Direttore sportivo. E cosi, ancora una volta, la Lazio partirà in ritardo rispetto alle rivali. 

Del resto Igli Tare ci aveva dato un indizio poco tempo fa perché nella solita intervista pre partita aveva detto che a giugno “ci siederemo con Sarri e il presidente per decidere le mosse di calciomercato”.  E questo mi fa pensare che tutti i nomi usciti accostati alla Lazio, il nuovo vice Immobile, eccetera sono dei nomi buttati fuori da probabilmente agenti che cercano di alzare il prezzo del proprio assistito 

La Lazio è assolutamente ferma la Lazio. A giugno vedrà il da farsi giugno, però secondo me è tardi perché già adesso dovresti iniziare a lavorare per avere già sensazione di chi puoi prendere, sapere se quel giocatore è interessato Se quel club rilascia quel giocatore o meno. Anche perché siamo onesti, è vero Il campionato non è ancora finito, ma mi sembra ovvio che la Lazio ha bisogno di un vice Immobile.

Anzi qualcosa di più di vice Immobile, serve anche qualche altro ritocco a centrocampo. Mentre le altre si muovono, la Lazio aspetta, e questo è un bel problema per una squadra che ancora una volta ha bisogno di rifarsi il look nel prossimo mercato per poter offrire a Sarri una squadra all’altezza.

Subscribe to our newsletter!

[newsletter_form type=”minimal”]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *