Luis Alberto ha rilasciato una intervista alla rivista Undici parlando di tante cose, soprattutto in chiave Lazio.

Luis Alberto ha rilasciato una intervista alla rivista Undici parlando di tante cose, soprattutto in chiave Lazio. Il numero 10 della Lazio ha evidenziato le differenze fra Inzaghi e Sarri. Il primo “era come un padre per me” il secondo “è più autoritario quando parla”.

Ovviamente non sono solo queste le differenze fra i due allenatori, anche la posizione in campo e quello che gli viene richiesto è diverso, ma Luis Alberto apprezza il gioco di Sarri. Lo spagnolo ha ammesso che il calcio di Sarri gli piace molto ma che ci vorrà tempo per passare dalla idea di gioco di Inzaghi a quella del nuovo allenatore.

Una delle differenze principali è la lontananza dalla porta avversaria. “Adesso siamo a 60 metri, ma se superiamo la prima pressione abbiamo una prateria” ha confessato Luis Alberto. C’è una cosa che mi preme sottolineare di questa intervista la convinzione di Luis Alberto che questa Lazio possa essere più forte del Napoli di Sarri. Sempre usato come termine di paragone perchè forse è stata la squadra più bella e forte allenata da Sarri, lo spagnolo è convinto che la Lazio possa fare meglio.

Perchè “la Lazio ha più qualità di quel Napoli” secondo Luis Alberto. Sicuramente il centrocampo della Lazio con Luis Alberto e Milinkovic Savic ha più qualità di quello del Napoli, forse la difesa di meno. Ma se il centrocampo biancoceleste inizierà a girare allora si che questa squadra potrebbe fare meglio di quel Napoli. Anche se l’obiettivo di quest’anno è finire quarti, poi l’anno prossimo, con un anno in più di Sarri alle spalle si potrà puntare in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.