Pellegrini alla Lazio, chi ha ragione?

Chi avrà ragione? Il tifoso della Lazio si interroga e spera. Ma cosa e’ successo? Alfredo Pedulla esperto di calciomercato e molto vicino a Maurizio Sarri 4 giorni fa ha annunciato che la Lazio sta provando a prendere Luca Pellegrini a Gennaio.

Lo stesso esperto di mercato aveva descritto questa operazione tempo fa molto complicata ma aveva spiegato come si fosse mosso addirittura Claudio Lotito in prima persona. Il presidente della Lazio, avrebbe infatti secondo Pedula incontrato l’agente del calciatore attualmente all’Eintracht per trovare una soluzione.

Pedulla ha specificato che l’accordo non e’ facile ma che ovviamente la discesa in campo di Claudio Lotito mandava un segnale preciso sulla volontà della Lazio. Due giorni dopo questo articolo di Pedula e’ arrivata la smentita di Claudio Lotito. Il presidente della Lazio ha dichiarato di non aver visto nessuno in questi giorni perché impegnatissimo in Senato e che non ha bisogno di incontrare nessuno al momento.

Tattica per depistare gli esperti di calciomercato o verita? Partiamo da un punto, Pedula parla di prestito biennale, e qui sorge il problema in quanto il prestito biennale e’ stato vietato dalla FIFA, quindi qui evidentemente c’e’ un errore. Ma anche il prestito annuale sarebbe un problema. La realtà e’ che la Lazio a Gennaio ha grandi difficolta di manovra. Il club biancazzurro e’ vincolato dall’indice di liquidità che blocca il mercato in entrata della Lazio. Per comprare la Lazio deve vendere. Al momento non ci sono grandi operazioni in uscita. La cessione, in prestito di Kamenovic, non sblocca la situazione, perché lo stipendio di Kamenovic era troppo basso, Pellegrini verrebbe alla Lazio e sarebbe anche disposto ad abbassarsi lo stipendio. La Juve inoltre sarebbe disponibile a pagare parte dello stipendio del calciatore. 


Ma la Lazio dovrebbe sempre pagare 1 milione di euro di stipendio. Serve una uscita in prestito di un giocatore dallo stipendio pari o superiore al milione. Il nome e’ Mohamed Fares, giocatore che mai si e’ inserito nel calcio di Sarri. Ma al momento l’esterno ex Spal non ha richieste. Anzi, dopo l’infortunio al ginocchio, si sarebbe rifatto male, questo ovviamente non aiuta le sue chance di andare via a Gennaio.

Claudio Lotito vorrebbe fare un “regalo” a Maurizio Sarri ma ha anche spiegato la situazione in casa Lazio, o esce qualcuno di importante o a Gennaio non si possono fare operazioni. Sarri avrebbe chiesto solo un terzino come “regalo” ma l’operazione sembra complicata. Con l’uscita di Kamenovic potrebbe arrivare solamente un giovane o un giocatore con uno stipendio molto basso, intorno ai 300 mila euro. 

Difficilmente quindi un giocatore del genere sarà un innesto utile per quest’anno alla Lazio.

Ogni giorno ti invierò una email con tutte gli articoli del blog. Completamente gratis! Che aspetti, iscriviti!

Non perderti questi articoli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *