Retegui perfetto per la Lazio

“Immobile e Retegui? Si assomigliano molto, sono due bomber. Ciro è più esperto, Retegui è più giovane, non è detto che non possano giocare insieme” Parole di Roberto Mancini, parole che secondo me in casa Lazio sono state ascoltate con grande attenzione.

Anche per me Retegui ha caratteristiche molto simili a quelle di Ciro Immobile. Per questo motivo sarebbe l’ideale vice Immobile per la Lazio. Secondo le ultime di calciomercato la Lazio starebbe monitorando la situazione pronta a fiondarsi sul giocatore. Secondo alcuni esperti Claudio Lotito stava seguendo il giocatore dallo scorso anno e il fatto che Mancini lo abbia convocato in Nazionale ha “cambiato i piani” del presidente della Lazio.

La Lazio deve assolutamente trovare un vice Immobile, Felipe Anderson non può essere il piano B. Ma il centroavanti deve avere caratteristiche simili al capitano della Lazio. Per questo motivo la Lazio non ha mai affondato per Milik, giocatore interessante ma con caratteristiche diverse da Immobile. Retegui invece è un piccolo Immobile.

Giocatore veloce, che ama giocare sul filo del fuorigioco, più acerbo di Immobile ma più fresco di Ciro. Sarebbe la soluzione perfetta in casa Lazio. Sembra che sul giocatore ci sia l’Inter. Ma è anche vero che i neroazzzurri sono impegnati nella operazione Davide Frattesi. Ma prima di chiudere per il centrocampista del Sassuolo Marotta deve piazzare un colpo in uscita. E dopo aver preso Frattesi potrebbero non esserci molto spazio di manovra. La Lazio deve muoversi subito per anticipare l’Inter. 

Chi ha vinto più titoli fra Roma e Lazio?

Del resto Claudio Lotito aveva promesso a Maurizio Sarri due colpi entro il 20 giugno. Promessa non mantenuta, ma se gli acquisti arrivassero il 22, sono convinto che l’allenatore biancoceleste sarebbe comunque contento. Anche perché Mateo Retegui sarebbe l’acquisto perfetto per la Lazio. Attenzione, non sto dicendo che l’italo argentino sia un fenomeno, sto dicendo che però le sue caratteristiche sarebbero perfette per il gioco attuale della Lazio.

Ciro Immobile è sicuramente più forte di Mateo Retegui ma a 33 anni non si può pensare che le giochi tutte, l’italo argentino avrebbe secondo me la garanzia di giocare molto prossimo anno e crescere dietro a Immobile. Con la possibilità di rubare con gli occhi dal centroavanti italiano più forte degli ultimi 10 anni. Un vantaggio importante. La Lazio deve affondare il colpo. Il Tigre punta a riscattare il giocatore per 2,3 milioni di euro per poi chiedere una cifra fra i 15 e 20 milioni di euro, prezzo onestamente molto alto. 

Il Tigre infatti dovrà dare il 50% di una futura rivendita al Boca e per questo spara alto. La Lazio vorrebbe spendere molto di meno, sotto ai 15 milioni. Ma i biancocelesti si devono muovere prima che sul giocatore, grazie alla vetrina della Nazionale, piombino altre squadre. Al momento poche squadre in Italia hanno la liquidità della Lazio, è tempo di sfruttare questo vantaggio.

Subscribe to our newsletter!

[newsletter_form type=”minimal”]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *