Una cosa molto importante è lo Stadio di proprietà. Abbiamo visto che la Juve con lo stadio di proprietà ha fatto un balzo in avanti in termini di ricavi importantissimo. Per questo la Lazio deve cercare di farlo il prima possibile. Come detto più volte lo stadio va fatto in città e non fuori perché se difficile da raggiungere è impossibile che venga utilizzato dai tifosi 7 giorni su 7.

Negli ultimi giorni ci sono state notizie incoraggianti a riguardo lo stadio della Lazio, e in realtà anche quello della Roma. Il sindaco di Roma Gualtieri ha fatto i “primi passi ufficiali”. Dopo mesi di silenzio preoccupanti, il comune ha dichiarato di essere aperto a progetti per lo stadio di Roma e Lazio. Un segnale importante. Se vi ricordate anche Claudio Lotito un po’ di tempo fa aveva parlato dello Stadio in maniera positiva.

Ma alle parole devono seguire i fatti, altrimenti è tutto inutile. Secondo Repubblica qualche cosa è successo. In particolare Lotito avrebbe avuto un incontro con Gautieri per parlare di Stadio della Lazio. Il sindaco sembra interessato e pronto ad aiutare sia Roma sia Lazio. Lotito ha parlato al sindaco di Roma di uno stadio polifunzionale aperto 7 giorni su 7 con ristoranti, cinema e negozi e anche il museo della Lazio.

Claudio Lotito ha aperto da tempo allo stadio Flaminio. Una soluzione secondo me complicata ma se realizzata vincente. Lo stadio sarebbe al centro di Roma e per i turisti sarebbe facile da raggiungere. Ovvio che però lo Stadio Flaminio presenta dei problemi importanti. Il piano b sarebbero fare lo stadio nei terreni di proprietà di Lotito sulla Tiberina. 

Il comune ha aperto alla possibilità di ristrutturare lo Stadio Flaminio ma aspetta un progetto “serio” dalla Lazio. Allo stesso tempo il comune sta “trattando” con la Roma per trovare il luogo migliore per lo stadio dei giallorossi. Lotito vuole avere garanzie economiche. Sapere se lo Stadio sarà della Lazio o sarà in affitto alla Lazio o si certerà una soluzione come lo Juventus Stadium ovvero terreno di proprietà del comune ma stadio di proprietà della Juve. 

Questi sono dettagli importanti da non sottovalutare. Come è importante sapere cosa potrà fare la Lazio, si potranno costruire parcheggi? Che capienza potrà avere lo stadio? Quali strutture potranno essere create e via dicendo. Insomma ci sono segnali positivi da tutte e due le parti. Ma adesso bisogna parlare con i fatti. L’assessore dello sport Alessandro Onorato in questi giorni aveva rilasciato dichiarazioni incoraggianti aprendo alla Lazio ma precisando che era inutile parlare di Stadio finché non viene consegnato un progetto.

Ecco la palla ora sta a Lotito. Presentare un progetto il prima possibile è la prima mossa da fare. Un progetto ambizioso ma che consideri anche la situazione dello Stadio Flaminio. Poi con il comune si discuterà della fattibilità e di come il Comune può venire incontro alla Lazio. Del resto anche il sindaco Gaultieri sa benissimo che costruire i due Stadio sarebbe un enorme beneficio anche per il comune di Roma per tanti motivi diversi e quindi sa che deve cercare di aiutare le due squadre romane. 

Speriamo che dalle parole si passi ai fatti


🔔🔔🔔SEGUIMI 🔔🔔🔔
👉Iscriviti al mio canale Youtube: ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y6sy5yh7
👉Seguimi su Instagram ▶️▶️▶️ https://www.instagram.com/vitcampa/
👉Seguimi sul mio sito ufficiale ▶️▶️▶️ https://www.vittoriocampanile.com
👉Iscriviti al mio Gruppo Telegram ▶️▶️▶️ https://t.me/LazioChat
👉Seguimi su FB ▶️▶️▶️ https://www.facebook.com/VittorioCampa
👉Seguimi su Twitter ▶️▶️▶️ https://twitter.com/VittorioCampa

🔔🔔🔔SOSTIENIMI🔔🔔🔔
👉Abbonati al mio canale ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y7ecz45y
👉Guarda il mio negozio Amazon ▶️▶️▶️ https://tinyurl.com/y3mdzpvu
👉La maglia della Lazio in offerta ▶️▶️▶️ https://amzn.to/3vERyv4
👉Iscriviti a Fan Rating, 50 fan Coin gratis ▶️▶️▶️ https://bit.ly/3FIcNA3[

source

21 pensiero su “Stadio della Lazio, qualcosa si muove?”
  1. Se Lotito vuole davvero riconquistare lo zoccolo duro del tifo laziale costruire uno stadio di proprietà sarebbe l'unica mossa che consentirebbe ciò. Certo attualmente il Flaminio consentirebbe una capienza limitata di 25k di tifosi penso che contestualmente al ripristino debbano essere fatti lavori per l'ampliamento delle tribune almeno a 40k di tifosi per avere dei ricavi considerevoli

  2. in città possibili location ci sono anche (intendo come spazi adeguati e decentemente collegati, poi il resto è tutto da vedere) , spingere per il Flaminio è una strada senza uscita perchè nella migliore delle ipotesi dovrà rimanere così (addio nuova copertura) e di conseguenza la capienza di 25mila non è accettabile perchè non siamo il Parma o il Sassuolo.

  3. Buonasera Vittorio,

    lo stadio di proprietà rappresenta una necessità e il Flaminio è un’occasione da non farsi scappare. Avere un impianto al centro della capitale aprirebbe le porte a nuove sinergie commerciali interessate a partecipare all’aumento di capitale ma senza mettere a rischio la leadership del presidente Lotito. Spostarsi verso la periferia, allontanerebbe alcuni dei potenziali sponsor per problemi di visibilità.

    I vincoli sullo stadio Flaminio sono noti, fra cui i limiti architettonici che impediscono l’aumento della capienza. Tuttavia, le regole le fanno gli uomini e sempre gli uomini le possono cambiare. Pensare ad uno stadio con meno di 35.000 posti a sedere e senza copertura è un’assurdità. Peraltro, la copertura potrebbe anche essere realizzata utilizzando pannelli fotovoltaici, rendendo l’impianto ecosostenibile per sfruttare gli sgravi fiscali previsti dalle leggi di stabilità.

    Piuttosto che continuare a sbattere contro l’indice di liquidità ad ogni sessione di mercato, è necessario muoversi verso un futuro diverso ed in linea con le nuove dinamiche economiche del calcio moderno. Diversamente, i tifosi e il presidente possono solo sperare in un miracolo sportivo ogni anno.

    Forza Lazio 🦅🦅🦅🦅

  4. Grande Vittorio.
    Mi permetto di condividerti un’idea: invita ad una tua diretta Luca Ciampi, tuo assiduo follower e autorevole commentatore dei tuoi video. Spesso scrive contenuti interessanti.
    Sono certo che porterebbe vitalità e nuove energie alle tue già avvincenti declinazioni.
    Forza Lazio

  5. Io devo capire una cosa lo stadio Flaminio può essere modificato ma non più di tanto , la capienza non può superare i 30 mila posti ma trovo che per quanto riguarda la sicurezza uno stadio costruito negli anni sessanta non è affidabile , va ricostruito da capo e qui ritorniamo ai vincoli che ci sono da parte della famiglia Nervi. Boh!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.